Preloader images
Preloader icon

Regolamento Ciclostorica La Valdambrina 2024

Art.1 – Tipo di manifestazione

La Valdambrina è una manifestazione NON agonistica di Ciclismo d’Epoca (NON E’ UNA GARA), aperta a tutte le tipologie di biciclette costruite per fini sportivi prima del 1987, i cui requisiti minimi richiesti sono le leve del cambio posizionate sul tubo obliquo del telaio, i fili dei freni esterni al manubrio ed i pedali con gabbiette e cinghie. E’ richiesto un abbigliamento quanto più possibile in tema con l’epoca del mezzo che verrà utilizzato. Sono ammesse anche altre tipologie di bici purché di interesse storico per le quali si rimanda al giudizio di apposita commissione che escluderà dalla manifestazione quelle non in tema con l’evento (per dettagli vedi articolo 13).

Art.2 – Data

L’evento si terrà Domenica 29 settembre 2024 con partenza e arrivo da Piazza del Popolo – Bucine (AR) e prevede n.4 percorsi di diverso livello di difficoltà.

Art. 3 – Percorsi

Si tratta di una pedalata libera, con obbligo di rispetto del Codice della Strada.

I percorsi sono:

  • Percorso CORTISSIMO “LA SGAMBATA” di circa 24 km con circa 260 metri di dislivello, aperto a tutti i ciclisti in possesso del certificato di idoneità al ciclismo non agonistico, o a chi è in possesso di una tessera sportiva per il ciclismo.

  • Percorso CORTO “LA PEDALATA” di circa 55 km, con circa 600 metri di dislivello, tratto in comune con il percorso CORTISSIMO per poi continuare Verso le salite di Montozzi e Montevarchi, aperto a tutti i ciclisti in possesso della tessera di una associazione sportiva dilettantistica per la pratica del ciclismo agonistico o la produzione di un certificato di idoneità sportiva per la pratica agonistica del ciclismo in corso di validità alla data del 29 settembre 2024 .

  • Percorso MEDIO “LA SCALATA” di circa 78 km, con circa 1260 metri di dislivello, tratto in comune con il percorso CORTISSIMO e CORTO e poi la mitica scalata a Monteluco passando per Moncioni, aperto a tutti i ciclisti in possesso della tessera di una associazione sportiva dilettantistica per la pratica del ciclismo agonistico o la produzione di un certificato di idoneità sportiva per la pratica agonistica del ciclismo in corso di validità alla data del 29 settembre 2024.

  • Percorso LUNGO “L’INFAME” di circa 95 km, per ciclisti esperti, con circa 1510 metri di dislivello, tratto comune con il percorso CORTISSIMO, CORTO e MEDIO, consigliato solo ai più esperti, con l’insidiosa discesa di San Vincenti e le ultime asperità di Montebenichi e Rimacini, aperto a tutti i ciclisti in possesso della tessera di una associazione sportiva dilettantistica per la pratica del ciclismo agonistico o la produzione di un certificato di idoneità sportiva per la pratica agonistica del ciclismo in corso di validità alla data del 29 settembre 2024.

I percorsi saranno segnalati con riferimento ai principali incroci. Ognuno dovrà comunque fare affidamento sul Road book (foglio di viaggio) consegnato unitamente al pettorale in sede di iscrizione.

Il tracciato dettagliato dei percorsi con chilometriche e altimetrie sarà pubblicato sul sito internet www.lavaldambrina.prolocobucine.it ed ogni ciclista dovrà prenderne visione.

Ogni partecipante ha la facoltà di scegliere il percorso a lui più adatto e la scelta deve essere indicata al momento dell’iscrizione. È comunque possibile cambiare il tipo di percorso fino al 31 agosto 2024 senza penalità alcuna fra percorsi che richiedono la stessa tipologia di certificato di idoneità alla pratica sportiva.

Tale facoltà può essere limitata o condizionata dall’organizzazione per ragioni tecniche e/o di sicurezza.

Art.4 – Età

La partecipazione alla Manifestazione è consentita ai maggiori di 15 anni.

I Minori degli anni 18 (non ancora compiuti al giorno della manifestazione stessa) dovranno produrre una “Autorizzazione di Partecipazione” firmata da un genitore o da persona esercitante la Potestà Genitoriale (LINK)

Art.5 -Partenza

La partenza sarà così suddivisa:

  • Percorsi CORTO – MEDIO – LUNGO partenza ore 08:00 – 08:30

  • Percorsi CORTISSIMO ore 09:00 – 09:30

Per tutti i percorsi la partenza è da Piazza del Popolo.

Art.6 – Iscrizioni

Le iscrizioni saranno aperte con le seguenti modalità:

1) Iscrizioni online al costo di:

  • dal 29 maggio al 31 luglio 20 €

  • dal 1 agosto al 27 settembre 25 €

2) Iscrizione sul posto il 28 settembre 2024 dalle ore 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 19:00 al costo di 30 €

4) Iscrizione sul posto la mattina del 29 settembre 2024 dalle ore 7:00 alle 8:30 al costo di 30 €

Per iscriversi andare sul sito www.lavaldambrina.prolocobucine.it e cliccare su iscrizioni.

Venerdì 27 settembre 2024 verranno chiuse le iscrizioni on-line e saranno accettate soltanto iscrizioni “sul posto” come da scadenze indicate.

La quota di iscrizione comprende: “Pacco Evento” contenente prodotti a discrezione dell’Organizzazione; “Buono Pasto”; Ristori; Numero di partecipazione da applicare sulla bicicletta e sulla maglia; Road-Book (foglio di viaggio) e mappa con le indicazioni delle strade da seguire.

Art.7 – Idoneità sportiva

I partecipanti alla cicloturistica d’Epoca La Valdambrina dovranno essere in possesso di:

  • Licenza Ciclistica da CicloAmatore/CicloSportivo/Cicloturista per l’attività agonistica in corso di validità o in mancanza di una di queste dovranno produrre Certificato Medico sportivo per attività, a seconda del percorso scelto, agonistica o non agonistica.

  • Per il Percorso CORTISSIMO occorre la produzione di un CERTIFICATO MEDICO rilasciato per la pratica dell’attività SPORTIVA NON AGONISTICA in corso di validità alla data della manifestazione.

  • Per i percorsi CORTO, MEDIO E LUNGO occorre la produzione di un CERTIFICATO D’IDONEITA’ SPORTIVA AGONISTICA per il Ciclismo o la Tessera Agonistica per il ciclismo in corso di validità alla data della manifestazione.

I certificati o le tessere devono essere caricati online nel sito entro e non oltre il 27 settembre 2024

Ogni partecipante dovrà dichiarare ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 che i documenti da lui caricati sul sistema www.lavaldambrina.prolocobucine.it sono veritieri e corrispondono agli originali in suo possesso.

L’Organizzazione potrà in ogni momento e a suo insindacabile giudizio decidere se accettare o meno l’iscrizione oppure escludere un iscritto dalla manifestazione nel caso possa arrecare danno all’immagine della stessa.

Art.8 – Validità iscrizione

L’iscrizione si potrà ritenere regolarmente effettuata e valida solo dopo il versamento totale della quota e l’invio dei dati richiesti nei modi indicati ai punti precedenti e la verifica positiva da parte dell’Organizzazione dell’avvenuto pagamento.

Non sono ammesse sostituzioni di iscritti o posticipi delle iscrizioni all’anno successivo.

Art. 9 – Assicurazione

La manifestazione è assicurata tramite l’ente di promozione sportiva U.I.S.P. per tutta la giornata dell’Evento;

Art. 10 – Consegna pacco gara e busta tecnica

La consegna dei Numeri di Partecipazione e pacco gara avverrà con le seguenti modalità:

  • Sabato 28 settembre 2024 dalle ore 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 19:00 presso il punto iscrizioni in Piazza del Popolo.

  • Domenica 29 settembre 2024 dalle 07:00 alle 08:30 presso punto iscrizioni in Piazza del Popolo.

Per il ritiro dei numeri dorsali sarà richiesta a tutti la presentazione di un valido documento d’identità, del certificato di idoneità sportiva alla pratica del ciclismo agonistico (o non agonistico per il percorso CORTISSIMO), dell’eventuale tessera e dell’attestazione di pagamento.

Art.11 – Timbri e controlli

Ogni partecipante sarà dotato di un Road-Book (foglio di viaggio) con le indicazioni della strada da percorrere, che dovrà essere presentato a richiesta degli organizzatori, per l’apposizione dei timbri di controllo. I percorsi saranno comunque segnalati dall’organizzazione.

Art. 12 – Uso del casco

In merito si riporta il testo del regolamento UISP, al quale la manifestazione si uniforma:
Art. 37 – RICORRENZE STORICHE – CICLOTURISTICHE D’EPOCA. In tali manifestazioni speciali, (passeggiate in libera escursione) si autorizza l’uso di telai storici, di costumi tradizionali, di vestiario ed accessori d’epoca, su percorsi che prevedano sia asfalto che strade bianche, carrarecce, ecc. Lo svolgimento osserva le norme tecniche dell’attività cicloturistica; il regolamento di tali manifestazioni d’epoca può prevedere, per quanti vi partecipino con bici ed abbigliamento storici, la deroga all’uso del casco rigido (caschetti a strisce, cappellini ecc.). L’assicurazione dell’organizzazione e dei partecipanti è analoga alla restante attività ciclistica UISP.

Art. 13 – Criteri di ammissione: biciclette, abbigliamento e accessori

La Valdambrina è una manifestazione dedicata a ciclisti con biciclette da corsa su strada, abbigliamento e accessori d’epoca o di ispirazione storica.

13.1 – Biciclette

Per i percorsi CORTO, MEDIO E LUNGO sono ammesse solo biciclette da corsa d’epoca, cioè BICI IN STILE VINTAGE anche di recente costruzione, come spiegato al successivo paragrafo 13.1.b. Non saranno ammesse altre biciclette fatto salvo per quanto scritto ai paragrafi 13.1.a / 13.1.b.

13.1.a – Bici Eroiche ovvero biciclette d’epoca

Nello specifico per bici Eroiche (ovvero Biciclette d’Epoca) si intendono tutte le bici da corsa su strada con piega al manubrio costruite fino al 1987 incluso, sia con cambio che senza cambio, quali quelle costruite alla fine del 1800 o all’inizio del 1900. Queste biciclette hanno, generalmente, il telaio in acciaio, ma rari telai in alluminio sono ammessi quali quelli con congiunzioni avvitate ed incollate. Per quanto riguarda i componenti le biciclette devono essere in linea con le seguenti indicazioni:

a) le bici di più recente costruzione con cambio a deragliatore devono avere le leve del cambio sul tubo obliquo del telaio (in deroga sono ammessi solo comandi bar-end antecedenti al 1980);

b) i pedali possono essere muniti di fermapiedi e cinghiette o, per le bici più vecchie, semplicemente come gli originali; non è ammesso alcun tipo di sgancio rapido;

c) il passaggio dei cavi dei freni deve essere esterno al manubrio mentre è consentito il passaggio dei cavi all’interno del telaio;

d) le più vecchie biciclette con cambio devono avere cambi originali;

e) le ruote devono essere montate con cerchi a profilo basso (meno di 20 mm) e almeno 32 raggi; sono ammessi cerchi in alluminio, acciaio e legno;

f) sono consentiti sia tubolari che copertoncini;

g) è preferibile, ma non obbligatorio, che le selle siano dello stesso periodo delle biciclette, quindi modelli del 1987 o antecedenti; in alternativa è possibile utilizzare selle nuove, purché repliche di modelli vecchi, non è possibile partecipare con biciclette dotate di selle in carbonio;

h) è consentito l’adeguamento rapporti della ruota libera;

i) non ci sono restrizioni sul tipo di freni, purché siano in linea con il periodo di costruzione della bicicletta e purché siano funzionanti per ragioni di sicurezza.

Ovviamente le biciclette dei primi anni 1900 senza cambio non hanno bisogno di sottostare alle prescrizioni sopra riportate purché equipaggiate con componenti originali.

13.1.b – Bici in stile vintage ovvero biciclette di recente costruzione

Si potranno utilizzare anche bici in Stile Vintage, ovvero biciclette da corsa su strada con telai in acciaio di nuova o più recente produzione ma con caratteristiche costruttive analoghe alle Bici Eroiche, purché assemblate con componenti simili agli originali, come sopra descritto.

In particolare, le bici ispirate agli anni 70 e 80 come descritto al punto 13.1.a devono rispettare le caratteristiche (a, b, c) relative a leve del cambio, fermapiedi e cinghiette, cavi dei freni.

13.1.c – Deroghe ed esclusioni

Su richiesta degli interessati, potranno essere concesse deroghe sul tipo di bicicletta per i partecipanti portatori di handicap motori o sensoriali.

Sarà squalificato qualunque iscritto che si dovesse presentare alla partenza o dovesse essere sorpreso sul percorso con la bicicletta non conforme al presente regolamento.

13.2 – Abbigliamento

E’ necessario per i partecipanti indossare abbigliamento d’epoca o d’ispirazione storica, ovvero maglie e calzoncini d’epoca originali o riproduzioni, evitando di mettere in vista indumenti con materiali tecnici di recente manifattura.

Sono escluse maglie e pantaloncini in lycra di recente produzione.

13.3 – Accessori

Nel rispetto dello spirito rievocativo della manifestazione, i partecipanti sono invitati a curare la scelta di tutti gli altri accessori, a partire dalle scarpe, i cappellini, le borracce, etc.

Per quanto riguarda l’utilizzo del casco di sicurezza omologato, questo è l’unico “accessorio moderno” di cui è consentito (anzi consigliato) l’uso.

13.4 – Per il solo percorso CORTISSMO di 24 km sarà consentita la partecipazione anche con bici di altro tipo ed è consigliato ma non obbligatorio abbigliamento in stile vintage.
Art. 14 – Rispetto codice della strada

La manifestazione è assolutamente a carattere NON AGONISTICO, il traffico stradale rimarrà aperto, i partecipanti pedaleranno a proprio ed esclusivo rischio e saranno tenuti ad osservare scrupolosamente le regole del Codice della Strada, adottando tutte le precauzioni necessarie a scongiurare incidenti ed infortuni. Si consiglia di portare con sé gli strumenti necessari per le piccole riparazioni e le forature. Tutti sono tenuti ad un comportamento civile e rispettoso per gli altri partecipanti e per l’ambiente.

Art. 15 – Tempo massimo, chiusura dei percorsi, assistenza

Il tempo massimo è fissato in 7 ore dalla partenza, tale orario i ciclisti dovranno necessariamente rientrare dal percorso di categoria inferiore.

Non è prevista assistenza sanitaria, salvo un S.O.S. medico per le emergenze. Non è prevista assistenza meccanica. Non è consentita l’assistenza da parte di mezzi privati al seguito della manifestazione, salvo espressa autorizzazione.

Art.16 – Arrivo

Al completamento del percorso ogni partecipante dovrà arrivare in Piazza del Popolo (ARRIVO) per la verifica dei timbri sul Road Book in modo da avere diritto ad un gadget di riconoscimento.

Art.17 – Comportamento

L’organizzazione si riserva di non accettare o escludere dalla manifestazione, chiunque tenga un comportamento incivile, indecoroso o pericoloso per la propria o l’altrui incolumità.

Art. 18 – Squalifiche

Saranno applicate squalifiche di 2 (due) anni per:la partecipazione con numero dorsale di altri;la cessione non autorizzata della propria iscrizione;effettuare deviazioni di percorso non consentite;comportamento ingiurioso ed offensivo nei confronti dei giudici e degli addetti all’Organizzatore;gettare rifiuti al di fuori degli spazi allestiti presso i ristori ed i controlli;

Nei casi gravi, a giudizio insindacabile dell’Organizzatore, la squalifica potrà essere a vita. Ci appelliamo al senso civico di ognuno perché i territori attraversati dal percorso siano mantenuti puliti.

Art.19 – Modifiche

L’organizzazione può in qualunque momento, senza preavviso, apportare modifiche al presente regolamento, che sarà comunque sempre consultabile sul sito www.lavaldambrina.prolocobucine.it ed è considerato l’unica fonte ufficiale di informazione.

Art.20 – Annullamento

Se per eventuali cause di forza maggiore la manifestazione non dovesse avere luogo, non si ha diritto ad alcun rimborso della quota di iscrizione pagata, inoltre non sono ammesse rinunce, sostituzioni o posticipi per gli anni successivi.

Art.21 – Consensi

Con la sottoscrizione del modulo di iscrizione a “La Valdambrina” ogni partecipante dichiara:Di avere letto e di accettare il regolamento della manifestazione;Di escludere gli organizzatori da qualsiasi responsabilità per danni che dovessero derivare dalla sua partecipazione alla manifestazione;Di essere in buone condizioni fisiche, comprovate dal possesso di Licenza Ciclistica o di Certificato di “Buona Salute”Di esprimere il consenso al trattamento dei propri dati ed all’utilizzo dell’immagine fotografica, video etc., giusto il disposto del G.D.P.R. 679/2016 e del D.Lgs. 101/2018;

L’organizzazione
Logo La Valdambrina Ciclostorica_contorno bianco

Sponsor

La Valdambrina Copyright © Clitoriders.

To top